28 Ottobre 2020

Si respira aria di “rinascita” ad Acitrezza!

Nonostante una partenza lenta, i ristoratori sono pronti ad una splendida “rinascita”, che porterà il pubblico a frequentare di nuovo i locali della città.

Lo dicono i numeri, lo dicono i volti di chi si sta costantemente impegnando nel rendere i nostri luoghi sicuri e positivi. Le regole sono quelle imposte dal protocollo e stanno cercando di offrire ancor più attenzione a ogni particolare, per far sentire il cliente completamente a suo agio.

Un esempio per tutti è il “Faraglioni Restaurant” che, dopo una ricercata ristrutturazione ed una nuova gestione, riapre le sue porte a tutti coloro che cercano il dettaglio che supera le aspettative, quel sogno che diventa percorso, percorso che porta all’eccellenza di fare la differenza.

Qui opera Luigi Russo (nella foto), affermato Food & Beverage Supervisor, per professione ma, soprattutto, per passione.

Luigi Russo, dirige tutti i reparti Bar e Ristoranti, coordina e supervisiona tutte le attività legate alla ristorazione in hotel e altre strutture ricettive. Grazie alla sua competenza manageriale e professionale, controlla la qualità di cibi e bevande serviti, fornendo ai clienti un servizio di alto livello, in linea con l’immagine e la reputazione del locale.

In questa location, ideale per ogni “viaggiatore” che, oltre ad appagare l’olfatto ed il gusto, desidera deliziare anche la vista ed il tatto, si darà il via, organizzato dallo stesso Luigi Russo, in collaborazione con lo Chef, il Maitre e il Sommelier, al primo di una serie di eventi, all’insegna della buona cucina e del buon vino.

Si inizia giovedì 16 luglio 2020, con un menù eccellente, in scena sarà Tasca Conti d’Almerita che, dal 1830, la famiglia si prende cura di una grande “tenuta con vigne” nel cuore della Sicilia, nella Doc Contea di Sclafani: qui a Regaleali, nel 1959, il conte Giuseppe Tasca d’Almerita piantò ad alberello Perricone e Nero d’Avola, investendo in un futuro che pochi siciliani riuscivano ad immaginare a quel tempo.

L’udito andrà a sublimare un’esperienza unica nel perfetto abbinamento tra piatti e vini, spiegati con sagace maestria dal Food & Beverage Supervisor, Luigi Russo.

Il sogno inizia…giovedì 16 luglio 2020, al Faraglioni Restaurant!

Articolo tratto da laprimapagina.it
Scritto da Lucio Di Mauro